Cambiare per non Cambiare : asta a sostegno del Museo d’Arte Urbana e visita guidata per il Salone Off

Visita guidata al MAU per il Salone Off

In occasione del Salone del Libro ed.2022, CulturalWay propone una passeggiata nel Museo di Arte Urbana di Torino, allestito tra le vie del quartiere Campidoglio, alla scoperta delle sue opere e della letteratura che ispira e ha ispirato il borgo. Via dopo piazza, storia dopo aneddoto, murales dopo opera…un percorso fatto di emozioni, racconti, stupore. Borgo Campidoglio come non l’avete mai visto. Attraverso le pagine di “La Vita in Piazza“, a cura di Maria Concetta Distefano, si approfondiranno degli aspetti poco noti. Ritrovo sabato 21 maggio 2022 alle h.15.30 davanti alla Chiesa di Sant’Alfonso, via Netro 3 Torino- durata 1h’30 circa. Costo del tour: 13€ per adulti – 6€ per bimbi dai 6 ai 16 anni. Per info e prenotazioni: 3393885984 – info@culturalway.it. La visita si svolgerà a raggiungimento del n.minimo di adesioni e fino a n.massimo, in ottemperanza delle norme anti Covid19.

https://www.culturalway.it/tour/il-salone-off-visita-al-mau-in-occasione-del-salone-del-libro-di-torino/

Cambiare per non Cambiare : asta a sostegno del Museo d’Arte Urbana

Sabato 21 maggio 2022, dalle 18 alle 20.30, presso la Galleria del Museo d’Arte Urbana via Rocciamelone 7/C Torino, si svolge l’asta annuale a sostegno della sede del MAU.

Titolo dell’edizione 2022, in omaggio al tema di Archivissima nel cui cartellone l’iniziativa è inserita, è “Cambiare per non Cambiare : asta a sostegno del Museo d’Arte Urbana”,  che sottende, nella circostanza, la volontà del Museo di perseguire il cambiamento ed il rinnovamento in sintonia con i tempi che mutano, pur mantenendosi fedele alla vocazione di essere, come dall’ormai lontano 1995, un progetto didattico sull’arte contemporanea unico nel suo genere, con l’obiettivo di rendere, tramite la partecipazione e la condivisione, i cittadini consci dell’importanza dell’arte nella dimensione pubblica, come fonte di arricchimento culturale ed elemento di attrattiva, promozione e riqualificazione dei territori, nel caso il Borgo Vecchio Campidoglio e, dal 2014, i molti quartieri di Torino ed i centri del Piemonte in cui il MAU è stato chiamato ad intervenire, con la realizzazione di oltre 300 opere murali.

Qualificati artisti contemporanei hanno donato al MAU opere di formato medio-piccolo, che potranno essere acquistate a valori molto al di sotto delle reali quotazioni, per supportare il mantenimento della sede del Museo, nella forma della donazione liberale.

Sarà ospite della serata LaDani con la sua performance musicale “Come nasce un’opera”: racconto di come è nato dalle mani di Federico Bertelli un pianoforte a coda con il legno di recupero. Il produttore LaDani e l’artista Alice raccontano come avviene il processo creativo che porta alla realizzazione di una canzone. Alle 16 ci saranno le prove musicali della performance.

A cura di Edoardo Di Mauro ed Alberto Garino

Opere di : Paolo Grassino, Angelo Barile, Gianluca Nibbi, Laura Avondoglio, Viola Barovero, Nice and The Fox, Masoudeh Miri, Sarah Bowyer, Ernesto Jannini, Silvia Fubini, Gec, Daniele D’Antonio, Carlo Galfione, Maura Banfo, Raffaella Brusaglino, Roberta Fanti, Gianfranco Sergio, Viola Gesmundo, Leonardo Santoli, Milla Bandiera, Gianni Gianasso, Gianni Tessari, Marco Martz, Roberta Toscano.

Fino al 18 giugno 2022 su appuntamento.

Info: +39 335 6398351 info@museoarteurbana.it  www.museoarteurbana.it

Col patrocinio e in collaborazione con Comune di Torino.

Con il patrocinio della Circoscrizione 4 di Torino

Enti sostenitori: Regione Piemonte, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Torino, Comune di Rivalta, Centro Commerciale Porte di Torino, Circoscrizioni 2, 6, 7 Comune di Torino.

Sponsor tecnici : OIKOS la Pittura Ecologica, Fiammengo Federico srl

Partner : Garino Arreda Studio di Interior Design, Officine Brand www.officinebrand.it, Galleria Campidoglio www.galleriacampidoglio.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *