Una nuova opera MAU in Via Fiano 28: City Feeder di Sarah Bowyer

L’opera dell’artista Sarah Bowyer sarà la numero 185 del MAU in Quartiere Campidoglio: terminerà entro fine luglio e il murales sarà inaugurato a settembre

” ‘City Feeder’ è un’opera che nasce lentamente negli anni. La ricerca dell’empatia e dell’interiorità dell’altro, sempre stati temi centrali del mio lavoro, si sono poi rivelati spesso in soggetti femminili. Orfana di madre da giovane e poi io stessa madre di una femmina, ho voluto dare un tributo alla figura femminile, creatura troppo poco onorata, bisognosa di conferme sociali. City Feeder è un’opera che simboleggia l’energia delle donne, da sempre portatrici di armonia, creatrici di collante tra interiorità, intimità e sociale. Coloro che danno la vita, la nutrono e svezzano a scapito spesso di una loro stessa riuscita sociale, meritano un’opera urbana che sia testimonianza delle radici sulle quali ergiamo noi stessi e la società tutta, oltre a fondere le salde basi morali che permettono i piccoli passi evolutivi dell’essere umano.”

Sarah Bowyer

Biografia

Sarah Bowyer artista eclettica, è nata in GB, vissuta in Iran, Malaysia, Singapore, Indonesia ed India oltre che in Italia.  E’ da queste sue multi-sfacettature culturali ed esperienziali che si è originata un’arte multi-visione, con caratteristiche iconografiche che originano da conoscenze culturali storiche e geografiche ampie. 

Sarah Bowyer

Diplomata all’accademia di belle arti di Torino con 110 e lode dopo la scuola internazionale.

Sarah Bowyer ha insegnato arte in Indonesia, India e in Italia  all’Accademia di Belle Arti di Torino. Ha insegnato nei corsi universitari di arte terapia di Arcote, oltre che nei laboratori d’arte della Onlus Fermata d’Autobus.

La pittrice ha esposto in tutta Italia in gallerie d’arte contemporanea e musei e all’estero in gallerie, consolati e musei: in sud America, Stati Uniti,India, Paesi dell’est Europa, Svezia, Francia e Polonia.

Ha inoltre realizzato la scenografia digitale dello spettacolo ‘Il flauto magico di Mozart’ del Teatro Regio di Torino del 2014, customizzato un veicolo Multipla e una 600 per la ditta FIAT. Come perfomer ha lavorato con i disegni di luce per Cartier al Teatro Versace a Milano e all’Hara Pacis di Roma. Ha esposto alla Triennale di Milano nella collezione Chevallard ‘Arte&Televisori’, realizzato animazioni 2D, lavorato nella moda, nell’illustrazione ed ha partecipato come aiuto scenografa alle Olimpiadi 2006 a Torino. L’artista vanta realizzazioni digitali live o animate per musica jazz e d’avanguardia, con nomi importanti della musica, quali Sylvano Bussotti , Johnny Lapio, Giovanni Imparato, Jeff Berlin, Andrea Centazzo.

Nel 2019 Sarah ha vinto il concorso ‘Creativity Saves’, premiato al Parlamento Europeo di Bruxelles.

  2 comments for “Una nuova opera MAU in Via Fiano 28: City Feeder di Sarah Bowyer

  1. Friday July 23rd, 2021 at 10:57 PM

    Grande Sarah …. Sarai sempre il mio mito

  2. Saturday July 24th, 2021 at 10:44 AM

    Grandioso e Grandiosa, mille complimenti. Favoloso curriculum, brava.
    Grazie anche a chi ha voluto e contribuito alla realizzazione del MAU.

Leave a Reply to Malaika Barbara Ebbli Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *