Art’s in Progress nel parcheggio del centro commerciale “Porte di Torino”.

Vito Navolio e Gli Howlers Bios grazie al progetto Art’s in Progress, in collaborazione tra MAU e MAUA e prodotte dal centro commerciale “Porte di Torino” , hanno realizzato nel parcheggio del centro commerciale in Corso Romania 460, due opere di grandi dimensioni, animate tramite l’app “Bepart”. Con il patrocinio di Regione Piemonte, Città di Torino, Circoscrizione 6, Accademia Albertina di Belle Arti e Salone Off del Libro.

Edoardo Di Mauro, Presidente del MAU e Direttore dell’Accademia Albertina di Belle Arti, ci racconta il progetto “La più grande biblioteca del mondo” : https://www.youtube.com/watch?v=M4iyDcveUD4

Vito Navolio è uno dei più apprezzati esperti di rigenerazione urbana e didattica dell’arte pubblica.

Gli Howlers Bios (Francesca Melina e Gioele Bertin) nascono nel 2015, affascinati dal mondo dell’arte muraria hanno l’obiettivo di modificare attivamente il tessuto urbano nel rispetto dei luoghi e delle persone che lo attraversano. Hanno realizzato “La biblioteca più grande del mondo” nel parcheggio del centro commerciale “Porte di Torino”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *