Alla Galleria del MAU con il Green Pass

Per accedere alle mostre organizzate presso la sede MAU, la Galleria del MAU, vi ricordiamo che è necessario essere muniti di Green Pass Rafforzato ed indossare la mascherina, oltre a mantenere un metro di distanza tra i visitatori.

Da gennaio 2022 la Galleria riaprirà su prenotazione: sarà possibile visitare la mostra “Il cartoliniere in Campidoglio” nei giorni 21 e 28 gennaio 2022 dalle ore 15 alle ore 18, 11 e 25 febbraio 2022 sempre dalle ore 15 alle ore 18.

Per informazioni:

https://www.culturalway.it/

3393885984

info@culturalway.it


VISITE GUIDATE

Per le visite guidate, che vengono svolte all’aperto, non è necessario il Green Pass, ma si deve comunque indossare la mascherina e rispettare il distanziamento di almeno 1 metro.

La prima visita dell’anno sarà sabato 22 gennaio h.15.30, riservata agli abbonati di Abbonamento Musei.

Per informazioni:

https://www.culturalway.it/

3393885984

info@culturalway.it

Il MAU sospende tutte le visite guidate durante la permanenza in zona rossa della Regione Piemonte: le visite vengono riprese in forma contigentata in zona gialla e arancione, e in forma piena, in zona bianca.

In considerazione dello stato di crisi sanitaria che sta attraversando il nostro paese, e nell’osservanza dei Decreti emanati per fronteggiarla, il MAU Museo di Arte Urbana di Torino ha deciso di effettuare visite guidate in forma contingentata, affidandosi all’esperienza degli accompagnatori turistici e delle guide abilitate.

Per la visita al MAU non è necessario esibire il Green Pass, ma si richiede comunque di rispettare il distanziamento di almeno 1 metro durante le visite e di venire muniti di mascherina.

Si richiede in caso di visita organizzata, di avvisare il gestore del Museo attraverso l’agenzia CulturalWay.

Contattando CulturalWay ai seguenti recapiti, sarà anche possibile conoscere le condizione economiche di accesso al Museo: https://www.culturalway.it/
3393885984
info@culturalway.it


” dal 10 gennaio 2022 il green pass rafforzato sarà esteso ad altre attività: al chiuso per piscine, palestre e sport di squadra; musei e mostre; al chiuso per i centri benessere; centri termali (salvo che per i livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche); parchi tematici e di divertimento; al chiuso per centri culturali, centri sociali e ricreativi (esclusi i centri educativi per l’infanzia); sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò; “

Piemonte in zona gialla da lunedì 3 gennaio

Superate la soglie di allerta del tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva e dei posti letto ordinari, da lunedì 3 gennaio 2022 il Piemonte torna in zona gialla.

Viste le ultime misure introdotte dal Governo non cambiano le restrizioni essendo già obbligatorio l’utilizzo della mascherina anche all’aperto.
Resta sempre possibile uscire dal proprio comune e dalla propria regione.

Aggiornamenti su PiemonteInforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *