Restauri 2018

Grazie al Primo Liceo Artistico Statale, sono state restaurate le opere di Bailone (2005) in Via Ceres, Mascia (2001, rest. 2010) in Piazza Moncenisio e la torretta bianca di XEL (2012) in Piazza Risorgimento.

 

31956944_990402221135276_1972619281518559232_n

31961284_990402301135268_6970337767964278784_n

32072933_990419194466912_3636069658676690944_n 

32169719_990402267801938_6881230669884686336_n

32116931_990419164466915_4970298156802637824_n

32191696_990419237800241_135442304780468224_n

32205844_991462191029279_1781778792042201088_n

32289601_991462234362608_5528921592098193408_n

32747567_995307937311371_8874847505347510272_n

32742022_995307727311392_5532708851310133248_n

32744172_995307843978047_3375126012915351552_n

 

Inoltre il MAU è entrato in contatto col progetto CAPuS: http://www.quotidianopiemontese.it/2018/03/27/capus-luniversita-di-torino-guida-il-progetto-di-riqualificazione-di-arte-urbana/

Sotto visita al Borgo ed al MAU con la docente di Chimica Dominique Scalarone , Paola Croveri del Centro per il Restauro della Venaria Reale e la studentessa Moira Bertasa per il CAPuS Project finalizzato alla conservazione ed al restauro delle opere d”arte pubblica

 

32472070_993543744154457_3853716005415026688_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *