POLO OFF. Cittadinanza Attiva

“Polo OFF. Cittadinanza attiva” è un progetto del Centro studi Piero Gobetti nato per portare il Polo del ‘900 in città e nel territorio piemontese attraverso al coordinamento dell’offerta culturale, costruita in modo partecipato insieme a partner interni ed esterni al Polo del ‘900 e ai cittadini. Progetto sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.

ENTI PARTNER DEL PROGETTO:
– ISTORETO
– MUSEO DIFFUSO DELLA RESISTENZA
– UNIONE CULTURALE FRANCO ANTONICELLI
– ISMEL
– FONDAZIONE DONAT-CATTIN
– CENTRO STUDI PRIMO LEVI
– RETE ITALIANA DI CULTURA POPOLARE

– MUSEO DI ARTE URBANA
– SCUOLA INTERNAZIONALE DI COMICS
– FONDAZIONE NUTO REVELLI
– ASILO BIANCO

E con la collaborazione di:
– MUFANT
– TEATRO GOBETTI
– ATTS
– CINEMA MASSIMO
– ASSOCIAZIONE MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA
– BAGNI MUNICIPALI AGLIE’
– ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI
– ORDINE DEI GIORNALISTI
– COMUNI DI DOMODOSSOLA, OMEGNA, AMENO E MIASINO

https://www.facebook.com/events/1197986586902444/

 

Bozzetto del pannello che sarà realizzato per il Polo del '900 dagli studenti della scuola di pittura del prof. Giuseppe Leonardi dell’Accademia delle Belle Arti di Torino, con il coordinamento di Edoardo di Mauro e Vito Navolio del Museo d'Arte Urbana.

Bozzetto del pannello che sarà realizzato per il Polo del ‘900 dagli studenti della scuola di pittura del prof. Giuseppe Leonardi dell’Accademia delle Belle Arti di Torino, con il coordinamento di Edoardo di Mauro e Vito Navolio del Museo d’Arte Urbana.

 

GIOVEDÌ 2 GIUGNO
h. 16.00
Polo del ‘900, Palazzo San Daniele
Spazio Atelier. L’arte della democrazia:

Live painting a cura degli studenti della scuola di pittura del prof. Giuseppe Leonardi dell’Accademia delle Belle Arti di Torino con il coordinamento di Edoardo di Mauro e Vito Navolio del Museo d’Arte Urbana, per dare vita a un pannello artistico sulla democrazia, vista con i loro e i nostri occhi.
La democrazia come processo creativo, mai definitivamente dato e compiuto, che si definisce e ridefinisce nel tempo, con i suoi principi, le sue regole e i suoi linguaggi.
A cura del Centro studi Piero Gobetti, del MAU e dell’Accademia Albertina delle Belle Arti

 

Programma completo delle attività:

https://www.facebook.com/events/1114771431923329/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *