Museo di Arte Urbana di Torino (MAU): percorsi di visita alternativi

 

AISM visita guidata 2011

foto archivioMAUTorino

http://blog.contemporarytorinopiemonte.it/?p=21726

Il Museo di Arte Urbana di Torino (MAU) si fa conoscere creando percorsi di visita alternativi, capaci di dare nuovi punti di vista con le Visite con Artista e dello  Street Art Tour (http://blog.contemporarytorinopiemonte.it/?p=21082), e studiando insieme all’Associazione Volonwrite (http://www.volonwrite.org/), con l’appoggio del Vicepresidente Arch. Sanna, un tragitto  che venga incontro alle esigenze dei disabili motori.

Il tema delle barriere architettoniche è sempre presente nelle politiche della Città di Torino, soprattutto recentemente con l’accoglimento della mozione per l’istituzione del Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (Peba) (http://www.radicali.it/comunicati/20150505/torino-barriere-architettoniche-petizione-radicale-mancata-istituzione-piano-eli)

Di questo, e molto altro si parlerà negli incontri MAU del Festival di Architettura il 3 e il 4 luglio 2015.

http://blog.contemporarytorinopiemonte.it/?p=21707

MAU/Volonwrite

Il MAU raccontato dall’architetto Giovanni Sanna

https://www.youtube.com/watch?v=vphJ09rNLvg&feature=youtu.be

IL BORGO ADOTTA L’AISM (2012 MAU in collaborazione con Artwelve)

PERFORMANCE DI KASY 23

https://www.youtube.com/watch?v=S2sKlKOtlF8

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *