1522 e YouPol

1522

La App per smartphone, denominata “App1522” e scaricabile attraverso i sistemi più diffusi di IOS e Android, ripropone alcune sezioni informative del sito e, in particolare, facilita la comunicazione chat e l’interazione con le operatrici. La App ha anche all’interno l’accensione di emergenza di luce e segnali sonori, nonché la possibilità di effettuare una chiamata veloce al 1522.

https://www.1522.eu/on-line-il-sito-la-app-e-profilo-social-facebook-del-1522-ideati-e-realizzati-dal-telefono-rosa-nazionale/
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.telefonorosa.app1522&hl=it

L’APP consente l’invio di segnalazioni di episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti, come altri reati, con la possibilità di trasmettere immagini o segnalazioni scritte direttamente alla sala operativa della Questura.

Garantisce inoltre la cosiddetta “geolocalizzazione” (localizzazione esatta) immediata del dispositivo segnalante e il luogo interessato dall’evento.

Tra le opzioni possibili per l’utente di “YOUPOL” vi è anche quella di poter effettuare una chiamata di emergenza alla sala operativa della Polizia di Stato ubicata nella provincia ove l’utilizzatore si trova.

YouPol permette l’invio di segnalazioni anche sotto forma anonima, cioè senza effettuare la registrazione, ma ciò non deve fare pensare a utilizzi sbagliati della stessa, perché in caso di abusi è comunque possibile risalire all’identità di chi l’ha installata.

https://questure.poliziadistato.it/it/Catanzaro/articolo/15855b20d9a061569194802476

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.poliziadistato.youpol

 

In foto: Madonna di Kobane 2016, contro il femminicidio realizzata per il MAU dall’artista Diego D. Testolin

http://www.museoarteurbana.it/vent-anni-del-museo-darte-urbana-sabato-21-novembre/

13237600_1157273344317663_3171837215307461612_n

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *